mercoledì 9 ottobre 2013

Abbiamo letto "Sudden Storm" di Chiara Cilli

Buongiorno amici lettori! Quest'oggi vi vogliamo proporre un libro autopubblicato dal titolo "Sudden Storm" della giovane scrittrice Chiara Cilli che cogliamo l'occasione di ringraziare!

Titolo: Sudden Storm
 
Autore: Chiara Cilli 

Editore: autopubblicato
 
Pagine: 426 

Prezzo: 16,50 € cartaceo / 4,99 € e-book

Trama
Forte, bella e trasgressiva, Cristina Cabrisi ama essere al centro dell’attenzione e avere il controllo, soprattutto con gli uomini. Così, quando il destino la mette sulla stessa strada di un uomo talmente bello e intrigante da mozzare il fiato, Cris sfodera tutte le sue armi di seduzione per conquistarlo. Ma Matt Staton, giovane proprietario della MSA, ha altri progetti per lei: la vuole nel team della sua particolare agenzia ed è disposto a tutto pur di averla. In una partita in cui i sentimenti non sono ammessi, Matt sa che Cris è perfetta per questo lavoro e la sfiderà per ottenere ciò che vuole. Ma lei è abituata a vincere ed è disposta a spingersi oltre il limite pur di far capitolare Occhi di Ghiaccio. Entrambi sanno che questo è un gioco molto pericoloso, ma quello della passione sfrenata è un richiamo a cui non possono resistere… anche se significa lasciarsi consumare da un’emozione tanto intensa che minaccia di distruggerli in qualsiasi momento.

Primo libro della trilogia erotic romance MSA (Matt Stanton's Agency) ambientato a Pescara, racconta le vicende della giovane e intraprendente Cristina Cabrisi, ventunenne con il sogno di diventare scrittrice e la passione per il make up.  Nonostante Cris abbia da tempo una "storia non ufficiale" con Federico un suo amico, questo non la blocca in alcun modo dal guardarsi intorno. Infatti quando ad una festa organizzata dal padre della sua amica Giovanna incrocia lo sguardo di Matt Stanton alias "occhi di ghiaccio" , le sue attenzioni sono tutte per lui.
Matt Stanton bello da mozzare il fiato, è un uomo più grande di lei verso il quale si sente immediatamente attratta e la cosa pare essere reciproca;  infatti i due si ritrovano dopo essersi appena conosciuti a scambiarsi effusioni in una camera da letto (ma davvero? :/ ). Ed è proprio a questo punto che Matt le fa una gran bella proposta di lavoro: segretaria? Mmm no. Impiegata? Mmm no. Cameriera in un ristorante? Ma anche no. Udite udite... la proposta di lavoro è quella di diventare una escort per la sua agenzia di accompagnatrici. Lei in un primo momento rifiuta per poi lasciarsi convincere dalle tecniche persuasive di Matt, il quale ovviamente raggiunge così l'obiettivo di averla tra i suoi gioielli! Per il caro "occhi di ghiaccio" Cris rappresenta infatti la predatrice perfetta. Ed è proprio in questo punto del romanzo che ho iniziato a storcere il naso. .. Vi spiego subito il perché: dopo la prima uscita insieme, Matt la rassicura (ed è anche mooolto convincente) sul fatto di non essere più interessato a farle firmare un contratto e di essere interessato soltanto a lei; ma a tali rassicurazioni non seguono i fatti perchè allo stesso tempo la sta ingannando procurandole il suo primo incarico da accompagnatrice (ma che razza di uomo sei caro Matt?) E lei nonostante si dica indignata accetta pur di vincere la sfida. Si ritrova così in un menage a trois con 2 sconosciuti. Piange (tra le braccia di un altro, Stefano, nemico di Matt e di cui mi auguro si sappia qualcosa di più in seguito), sembra pentita, ma torna comunque a casa con lui e nonostante sia arrabbiata (e così disse lei),  non riesce ad andare via perché ha un bisogno disperato di lui (voglio dire: chi ha bisogno di un uomo così? Ahhh quando si dice che l'amore è cieco...) e ci "danno dentro" tutta la notte. Come se non bastasse il mattino seguente si sente dare della poco di buono e dopo un breve, brevissimo, litigio lo perdona (cose da matti!). Ormai è fatta, lavora per lui.
Ora...sarà pure che non sono una fan del genere erotico (devo ancora terminare le 50 sfumature, da non credere vero?) ma ahimè questo romanzo mi ha entusiasmata a momenti alterni. La scrittura si presenta abbastanza scorrevole, anche se ho trovato pesante il susseguirsi continuo di alcuni termini (d'ora in poi utilizzerò la parola mefistofelico come il pane)... come pure il fatto che soprattutto nei primi capitoli la storia sembra non arrivare mai al dunque. Al contrario ho apprezzato moltissimo il fatto che nonostante le numerose scene hot, l'autrice non cada mai nel volgare (brava Chiara!) 
Avrei apprezzato anche conoscere il PoV di Matt per sapere cosa frullava in quella sua testolina malata. Che dire di più, finale abbastanza aperto che ti lascia con la curiosità di saperne di più...attendo infatti il prossimo libro per potermi ricredere sul caro "occhi di ghiaccio"! E' un romanzo che consiglio sicuramente agli amanti del genere!

Un abbraccio, vostra Tessa

4 commenti:

  1. Grazie mille per la recensione! :D

    RispondiElimina
  2. ragazze buongiorno,
    bella recensione per un bel libro davvero,di questo genere ne ho letti molti se nn quasi tutti............ma SUDDEN STORM è diverso ha quel qualcosa in più anche se nn decolla subito,io lo definirei un diesel!concordo nel dire che nn cade mai nel banale-volgare tipico di certi libri del genere.Ora però vorrei chiedervi una cosa;premesso che nn amo leggere gli ebook l'ho ordinato lo stesso pensando nn ci fosse in brossura ma vedo che c'è anche il cartaceo io xò nn lo trovo.devo averlo nella mia libreria reale nn virtuale è tutta un'altra cosa......

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Giulia :D
      Grazie mille per le tue belle parole ♥
      Ecco il link di Amazon dove acquistare il cartaceo: http://www.amazon.it/Sudden-Storm-Chiara-Cilli/dp/1291468854/ref=pd_rhf_dp_p_t_4_CTC5

      Elimina